Kalek

Tiefling Ladro-guerriero

Description:

Biclasse 4° ladro 1° guerriero.
Esperto con le lame corte ha i tratti razziali dei Tiefling come ad esempio le scaglie.
Ha destrezza 16 e attacco furtivo 2d6;, usa lame corte Può lanciare una volta al giorno oscurità per nascondersi o accecare.

Bio:

introdotto nella storia da Wax (un drow) come suo figlio, sembra abbia un messaggio da parte del “padre” per Nilax. Sempre distaccato non sembra voglia stringere legami con nessuno; non è comunque ostile o sleale: ha sempre seguito il gruppo anche nelle missioni più pericolose senza creare problemi.
Era nel fortino di Viktor durante l’assedio e si è salvato grazie a Variel. Da poco riunitosi con tutti gli altri ha finalmente conosciuto Nilax il quale ha riconosciuto un tatuaggio con il simbolo del generale dell’armata dell’ovest. Uno dei Quattro Cavalieri è infatti un Tiefling e probabilmente Kalekk ne è il figlio.
Non c’è stato comunque alcun discorso tra lui e Nilax poichè la priorità era affrontare il Generale Lestat.

Kalek

Campagna Caserta Pathfinder fdicerbo81 ing_tiso_m